Grande successo per il Villaggio Contadino di Coldiretti al Circo Massimo. Carmazzi presente con Mr PIC e Fiori Commestibili BIO.

Grande successo per il Villaggio Contadino di Coldiretti al Circo Massimo. Carmazzi presente con Mr PIC e Fiori Commestibili BIO.
L’Azienda Agricola Carmazzi, capitanata da Marco Carmazzi, ha rappresentato tutta la Versilia e la Provincia di Lucca al Villaggio Contadino di Coldiretti, tenutosi dal 5 al 7 ottobre nella meravigliosa cornice del Circo Massimo di Roma. Nell’area centrale di questa enorme fattoria a cielo aperto, rappresentativa dell’Italia dalle mille campagne, è stato costruito il mercato di Campagna Amica: dislocato su oltre 80.000 metri quadrati, il più imponente mai allestito fino ad oggi, ha raggruppato centinaia di aziende provenienti da tutte le regioni italiane.

Pochi giorni prima dell’evento, il presidente di Coldiretti Lucca Andrea Elmi ha commentato così la partecipazione di Carmazzi alla prestigiosa manifestazione: “Sarà l’occasione per far conoscere il lavoro, le produzioni e le ricette della tradizione toscana a migliaia di consumatori, italiani e stranieri, attesi al Circo Massimo durante il weekend. La nostra terra in particolare sarà ben rappresentata da una delle esperienze senz’altro più singolari e curiose nel panorama nazionale, che ben racconta la storia di un comparto come quello ortoflorovivaistico, strategico nella storia e nell’economia agricola del nostro territorio”.

Il Villaggio Coldiretti, che in tre giorni ha raccolto oltre un milione di visitatori, è stato visitato in rappresentanza delle istituzioni dai Vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini, dal Ministro delle Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, dal Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, dal Sindaco di Roma Virginia Raggi. Naturalmente presenti anche il Segretario Generale di Coldiretti, Vincenzo Gesmundo, e il Presidente Roberto Moncalvo, che così si è espresso a conclusione dell’evento: “Il successo del Villaggio Contadino testimonia l’enorme crescita della sensibilità degli italiani vero stili di vita sani e in equilibrio con la natura per i quali l’agricoltura nazionale può offrire i primati conquistati nella qualità, nella sostenibilità ambientale e nella sicurezza alimentare a livello europeo e mondiale”.

Il Villaggio Coldiretti è stato anche un’importante occasione di solidarietà: grazie all’iniziativa Spesa Sospesa, infatti, sono state raccolte quasi due tonnellate di cibo destinate alle famiglie in difficoltà.

“È stata un’esperienza davvero straordinaria – ha dichiarato Marco Carmazzi -, l’enorme consenso che il Villaggio ha ottenuto presso l’opinione pubblica, come dimostrato dall’impressionante numero di visitatori, rappresenta un riscatto culturale per tutto il mondo agricolo e contadino. Si è riscoperta l’importanza del nostro lavoro per la salute collettiva e per la qualità della vita, oltre che per la trasmissione alle future generazioni di valori irrinunciabili come la solidarietà e il rispetto per la natura.”


>>FOTOGALLERY

11/10/2018


Tutte le news